Stop al fumo

Nel nostro laboratorio si preparano capsule di Citisina. La Citisina è un alcaloide di origine vegetale utilizzata per il trattamento del tabagismo cronico. Dopo l’assorbimento nel tratto gastrointestinale, la Citisina svolge il ruolo di una sostanza nicotinosimile che riduce il periodo di interazione tra nicotina e recettori corrispondenti. Questo porta ad una graduale diminuzione e quindi all’interruzione della dipendenza psichica e fisica da nicotina nei fumatori. Il 55-76% dei pazienti trattati con Citisina ha smesso di fumare.

Queste percentuali, ricavate da diversi studi, sono statisticamente significative e sono superiori a quelle di altre sostanze confrontate. La Citisina, rispetto ad altri farmaci utilizzati nel trattamento del tabagismo ha mostrato minori effetti collaterali, un buon effetto sulle malattie polmonari croniche associate al fumo prolungato ed ha inoltre un prezzo più accessibile.

Non sono stati riportati gravi effetti collaterali, se si osservano le avvertenze e le controindicazioni, gli effetti collaterali sono generalmente a carico del sistema gastrointestinale. Permette ai fumatori di smettere di fumare gradualmente, senza sviluppare i sintomi di astinenza.

Il farmaco è stato testato su 1045 volontari, rispetto ai 400 pazienti trattati con placebo e 1500 pazienti trattati con altri farmaci anti-fumo.

Share this Post!
0 Comment
  TOP